Garrone e Sorrentino: le speranze del cinema italiano

Garrone e Sorrentino: le speranze del cinema italiano

Garrone, sorrentino, cinema italiano, gomorra, il divo, festival di cannes, l'imbalsamatore, le conseguenze dell'amore

Che negli ultimi anni il cinema italiano sia morto non è sicuramente un segreto.

Anni di produzioni sterili, titoli sconosciuti relegati a piccole sale semivuote, storie piatte e sempre uguali. Il fatto stesso che i campioni di incassi siano sempre i film-panettone è sintomo della gravità della situazione italiana.

Il problema non è solo nei gusti del pubblico, poichè se esso non ha nulla di un certo spessore da vedere finisce poi per preferire le risate facili di Boldi e De Sica, il problema risiede proprio nella scarsa qualità del cinema nostrano.Per fortuna,però, dall’ultimo festival di Cannes ci arrivano grandi speranze. I nuovi film di Matteo Garrone e Paolo Sorrentino, “Gomorra” e “il divo“,hanno trionfato. I due registi si erano già distinti con film di un certo valore nel panorama italiano ( vedi “l‘imbalsamatore” di Garrone e “le conseguenze dell’amore” di Sorrentino) ma osteggiati dalle esigue distribuzioni e dalla concorrenza estera rimanevano prodotti indipendenti e sconosciuti ai piu’.

Ora il trionfo di Cannes ci fa ben sperare: possibile che gli ingegni del glorioso cinema italiano anni ’50 si siano estinti? Forse dopo aver visto questi due film si può azzardare una risposta negativa nella speranza che siano di esempio per il futuro!

Articolo a cura di Freddy

Be Sociable, Share!

15 Responses to “Garrone e Sorrentino: le speranze del cinema italiano”

  1. Grandissimo Fede!! Il più specializzato nel campo della cinematografia 😀 a proposito di questo, che cosa ne pensi tu della gozzobba ? forse non mi spiego, intendevo dire ispettore tombale con fuochi fatui!

  2. ???gozzobba?

  3. èhèèhèhè la gozzobba XD guarda questo 😉 http://it.youtube.com/watch?v=g6kkvOlQ5JA 😀

  4. La tv resta per le donne BADDANI!
    Io con anna è l’unica donna che da quando vivo il mio amore è stato bori!

    Anna è l’unica bonossoddoni! Ma non c’ha sani!

    NOn ci stanno i BOSSODDONI!!
    Sì la CANOZZA e non l’euro!!

    Lore fai un post su questo video geniale!

  5. http://it.youtube.com/watch?v=UG-PvFfgXys

    Anche questo è da vedere

  6. XD okk!!! :D:D

  7. Secondo me è inutile stare qui a scrivere totali di video incongrui, sarebbe come dire ad una cassiera ciliego!

  8. Ma guarda Fra che considerando che oggi come oggi c’è sempre il problema della gozzobba, che cmq tengo a precisare che è pur sempre un 3% della nuova Italia, e ti chiedo, tu cosa ne pensi?

  9. Secondo me non bisogna stare a vedere tanto i fiaschi quanto le damigiane, in fondo pure ai castelli il vino e’ buono. o no?!

  10. ma si dipende considerando che le damigiane di oggi tengono a malapena 4 litri, io mi chiedo come si può mischiare il vino rosso con il bianco?!

  11. Non è un fatto di miscela, alla fine ormai sono tutti 4tempi, e non capisco perchè se ne giochino solamente due da 45 minuti. Tu che ne pensi?

  12. tu xkè fai sempre riferimento al ciao, ma forse nn hai ancora capito che l’aprilia ha problemi con la carta di credito, è forse per questo che mischia ?

  13. La mischia non mi piace, preferisco il rapporto a lungo raggio, e se proprio lo dobbiamo dire, come si fa a sopportare il sole così caldo? Mi viene spontaneo dire Sacco!

  14. sono pareri, anche einstein diceva che e=mc^2 ma tutti noi sappiamo che faceva la linguaccia quando spiegava! la forumula è sbagliata!

  15. Ragazzi le supercazzole fatele nell’articolo della supercazzola altrimenti un lettore che finisce in questo post non ci capisce niente. Anche perchè non c’entra qui!

Leave a Reply